A che cosa serve una fototrappola

A che cosa serve una fototrappola

Sempre più spesso al giorno d’oggi si sente parlare di fototrappola, ma di cosa si tratta precisamente? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza…

La fototrappola non è altro che una particolare tipologia di macchina fotografica. Tuttavia, a differenza delle macchine fotografiche tradizionali, si tratta di uno strumento molto innovativo concepito per essere utilizzato negli ambienti esterni.

Se ti stai interessando a questo tipo di dispositivo e vorresti saperne di più a riguardo, ti consigliamo di proseguire nella lettura!

Fototrappola: a che cosa serve?

Probabilmente ti starai chiedendo a che cosa serve esattamente una fototrappola… Ebbene, questo strumento è stato inizialmente concepito allo scopo di poter osservare gli animali, catturando immagini o video di questi ultimi senza necessità di accamparsi nei dintorni.

Tuttavia, nonostante l’obiettivo principale che ha portato alla nascita della fototrappola fosse l’osservazione della fauna, l’utilizzo di questo strumento è andato ad evolversi con il tempo. Infatti, questo dispositivo viene utilizzato in misura sempre maggiore per la videosorveglianza esterna di persone o edifici, come ad esempio magazzini.

 

Come funziona una fototrappola

Grazie al sensore di movimento di cui è dotata, la fototrappola è in grado di rilevare all’istante la presenza di una persona o di un animale. Di solito si tratta di un sensore led ad infrarossi, che è in grado di consentire un ottimo funzionamento anche di notte.

In breve, il funzionamento è molto semplice: il movimento comporta l’attivazione dell’apparecchio, che scatta immediatamente una foto o inizia a registrare un video (Questo naturalmente dipende dal modo in cui si decide di impostarla).

Chiaramente il mercato offre tantissimi modelli di fototrappola dalle caratteristiche più varie. Ci sono modelli basici, dotati quantomeno delle caratteristiche essenziali, così come ci sono quelli più professionali, pensati per offrire un range di funzioni più vasto e particolareggiato. Se vuoi saperne di più sui vari modelli per scoprire quale sia adatti meglio alle tue esigenze, puoi trovare degli ottimi esempi di fototrappola sul sito BlazeVideo.

 

Quali vantaggi offre una fototrappola?

L’utilizzo di una fototrappola può rivelarsi molto vantaggioso. In che modo? Scopriamolo insieme…

In primo luogo, considera che l’apparecchio è dotato di un particolare design che gli consente di mimetizzarsi perfettamente all’ambiente. In effetti la fototrappola è progettata per essere collocata, e quindi nascosta, tra il fogliame delle piante.

Naturalmente il mercato offre la possibilità di scegliere tra diversi tipi di colori tematici, in modo da poter adattare la fototrappola a diversi tipi di ambiente.

Sicuramente la mimetizzazione rappresenta un notevole vantaggio, in quanto questa caratteristica consente alla fototrappola di agire in modo discreto senza essere individuata.

Inoltre, a differenza della sorveglianza tradizionale, la fototrappola non fornisce immagini sgranate, ma è in grado di catturare immagini e video in maniera assolutamente nitida. Va da sé che questo faciliterebbe decisamente il riconoscimento di una persona nel caso in cui si rendesse necessario.

Come accennato in precedenza, anche il sensore di movimento ad infrarossi rappresenta un grande vantaggio, poiché consente di catturare foto e video anche di notte, quando le condizioni di luce non sono certo le migliori.