L’effetto dell’acqua salata sulla pelle

L’effetto dell’acqua salata sulla pelle

Andare al mare e rilassarsi sulla spiaggia dona al corpo e allo spirito degli effetti sorprendentemente positivi. Tutti aspettano che l’estate arrivi per potersi finalmente godere un po’ di pace e lasciare andare lo stress. Quando poi il sole diventa troppo forte, cresce il bisogno naturale di fare un tuffo nell’acqua salata del mare e rinfrescarsi. Dietro questo semplice gesto però, si nascondono dei benefici naturali che forse non tutti conoscono. Vediamo l’effetto dell’acqua salata sulla pelle.

Qual è l’effetto dell’acqua salata sulla pelle?

Il primo processo che avviene quando decidete di fare un bagno nell’acqua salata è quello di “spegnere i bruciori” e disinfettare e cicatrizzare le ferite. Il mare infatti è in grado di alleviare e far guarire problemi come l’acne, la dermatite seborroica, la psoriasi, le punture di zanzara, e di ammortizzare i tagli e le abrasioni fino a far ricomporre la pelle.

Un bagno al mare inoltre riesce ad essere addirittura più efficace della palestra. Muovendosi all’interno dell’acqua, si crea una pressione sul corpo che stimola la circolazione e sprona l’organismo a bruciare i tessuti adiposi che danno vita al grasso in eccesso.

Questo significa che la cellulite tende a sparire e allo stesso tempo tutti i muscoli si tonificano e si rilassano, eliminando anche i dolori muscolari e il mal di schiena.

Ma l’effetto dell’acqua salata sulla pelle non finisce qui. Si rivela un toccasana anche per chi possiede delle difficoltà a respirare bene o sente i polmoni pesanti. L’acqua salata, soprattutto quando il mare è mosso, dona un effetto di alleggerimento, che libera i polmoni dalle impurità e aiuta a fare dei respiri profondi e liberatori.

Ma com’è possibile?

L’acqua del mare riesce a donare al vostro corpo e alla mente una serenità totale e completa. Si tratta di un benessere assoluto con cui nessun’altra attività o pratica sportiva riesce a competere.

Fare un bagno al mare infatti non vuol dire solo divertirsi e rilassarsi, significa compiere un vero e proprio cammino di depurazione del corpo, della mente e dello spirito. Tutto ciò è possibile grazie alla miracolosa composizione del mare. Oltre al semplice cloruro di sodio, ovvero il sale che tutti conosciamo, sono presenti grandissime quantità di ferro, zolfo, potassio, magnesio, calcio, iodio, fluoro.

Insomma sono contenuti in esso tutti i maggiori elementi che servono al nostro organismo per stare bene e depurarsi affondo.

Inoltre, questo incredibile dono che la natura ha creato, sembra avere degli effetti molto positivi anche sull’umore, perché rilascia degli ioni negativi che riescono a stimolare il cervello umano a produrre endorfine e serotonina, ovvero la ricetta perfetta per far crescere il buonumore e dimenticare i cattivi pensieri.

Che cosa aspettate allora? Tutto quello che serve per sentirsi meglio è fare un bagno al mare, e ognuno potrà godersi l’effetto dell’acqua salata sulla pelle, e su ogni altro tessuto che compone l’organismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *