Consigli per mantenere la pelle giovane

Consigli per mantenere la pelle giovane

La cura della pelle è diventata parte integrante della routine di moltissime donne – anche quelle meno vanitose e di sempre più uomini, che cominciano ad approcciarsi a quella che ormai è una vera e propria scienza. Del resto, si tratta anche e soprattutto di salute, e non solo di estetica. Adottare quotidianamente delle sane abitudini può davvero aiutare a mantenere la pelle più giovane. L’effetto di una pelle smagliante è immediato ma soprattutto, se curato con costanza, duraturo. Vediamo quindi quali sono i consigli degli esperti per mantenere la pelle giovane e prevenire la comparsa di rughe.

Curare la pelle: dall’interno e dall’esterno!

Il primissimo dato di fatto che bisogna accettare quando ci si chiede come mantenere la propria pelle giovane è che la cura più efficace parte da dentro. Il consiglio evergreen di mantenere un’alimentazione ricca dei principali nutrienti vale quindi anche se volete ritardare l’avanzata delle rughe. Acqua in abbondanza e vitamine a gogo: A, C ed E contro i radicali liberie per prevenire l’invecchiamento cellulare, B contro l’insorgere di dermatiti e H per controllare le ghiandole sebacee. Gli integratori vitaminici sono un buon alleato in questo senso.

Una volta preparata una buona base dall’interno, fai della cura della pelle una routine di relax. Detergi e idrata al mattino e alla sera, ricordandoti di massaggiare con moto circolare verso l’esterno quando applichi la crema idratante e di picchiettare quando applichi il tonico. Una o due volte a settimana esegui anche uno scrub delicato, anche qui massaggiando dolcemente per stimolare la circolazione.

Detergere e alimentarsi bene sono due piccole azioni del quotidiano, che ti garantiranno un risultato davvero apprezzabile solo se praticate in combinazione e con costanza. Parte integrante della routine dovrebbe essere anche l’esecuzione di esercizi facciali mirati che mantengano tonici ed elastici i muscoli del viso.

Altro fattore spesso dimenticato: la pelle da curare non è solo quella del viso! La faccia è una parte particolarmente esposta agli agenti atmosferici esterni, e oltre ad avere un epitelio più delicato è anche più soggetto ad “aggressioni”. Questo non significa però che ci si possa dimenticare della pelle del corpo. Idratare massaggiando con cura dopo la doccia anche gambe, braccia e torace è un’abitudine che troppo spesso passa (erroneamente) in secondo piano.

Creme antirughe: esiste l’elisir di giovinezza?

La risposta, ahimè, è no, non esiste una pozione in grado di cancellare le rughe che compaiono sul viso. Il rimedio migliore, in questo caso, sta nel giocare d’anticipo e prendersi cura della pelle fin da giovani. Una volta sopraggiunto il fatidico momento, però, ci sono molti alleati in commercio capaci di nutrire e tonificare la pelle del viso – senza credere a chi promette miracoli.

Una buona crema antirughe è quella che combina due azioni: la prima è quella di nutrire la pelle che, invecchiando, tende ad assottigliarsi e quindi a seccarsi più facilmente. Con un costante trattamento idratante rinforzerai anche la barriera cutanea a protezione dell’epidermide. La seconda sfida di una crema antirughe capace davvero di farti mantenere una pelle giovane (e non semplicemente di ammorbidire la parte più esterna)? Stimolare la rigenerazione cellulare e l’attività dei fibroblasti. Quest’ultimo importantissimo compito avviene, ad esempio, grazie all’acidoglicolico (contenuto nella celeberrima bava di lumaca). Il consiglio è quello di ricercare, fra gli ingredienti, la presenza combinata di altri alleati centrali per la pelle, oltre alle vitamine già riportate. Si tratta diprincipiattivi quali quelli di coenzima Q10, ceramidi per riparare lo strato più esterno eacido ialuronico per idratare a fondo e stimolare il famoso effetto filler.

Se stai cercando una buona crema antirughe, ecco la classifica delle migliori:

https://valutacquisto.it/migliore-crema-antirughe/