Cellulite, come curarla con i rimedi naturali

Cellulite, come curarla con i rimedi naturali

La cellulite è una vera e propria malattia. Ma nella vita di tutti i giorni si tratta di un inestetismo della pelle che colpisce soprattutto le donne. Nel corpo ci sono dei punti a rischio effetto ‘buccia d’arancia’. Si tratta delle braccia, dell’addome, dei glutei, dei fianchi e delle cosce. I motivi che innescano questo inestetismo sono la cattiva circolazione sanguigna, la sedentarietà e la ritenzione idrica.

Curare la cellulite con lo stile di vita

Per combattere la cellulite un primo passo sta nella modifica di alcune abitudini quotidiane. Senza fare cambiamenti eccessivi, basta aumentare un po’ l’attività fisica. Bere almeno 2 litri d’acqua al giorno e seguire un regime alimentare sano faranno il resto. Possibilmente anche gli abiti non dovrebbero essere troppo stretti e i tacchi molto alti. In entrambi i casi la circolazione sanguigna è meno fluida.

Fitoterapia e aromaterapia

È possibile curare la cellulite con dei rimedi naturali. Un primo metodo per combattere questo fastidioso inestetismo è la fitoterapia. Le piante o gli estratti di queste ultime, hanno proprietà elasticizzanti oltre che drenanti. Quelle più utilizzate per guarire la cellulite sono: amamelide, centella, ananas, melitolo, betulla, pilosella, fiori di Bach.

Dalla fitoterapia nasce l’aromaterapia, che sfrutta gli oli essenziali come rimedio naturale. Per contrastare l’effetto buccia d’arancia di solito vengono impiegati alcuni oli in particolare. Tra questi gli oli essenziali di betulla, di limone, di cipresso e di rosmarino. L’olio viene massaggiato sulla zona interessata, per circa 20 minuti.

Effettuando movimenti circolari con la dovuta pressione, si stimola la circolazione sanguigna oltre a quella linfatica. Prima di sottoporsi al massaggio, la pelle deve essere pulita e idratata. Meglio fare prima una doccia e spalmare un olio vegetale oppure il gel d’aloe vera. Quando poi gli oli del massaggio saranno assorbiti, andranno a stimolare la circolazione, ma anche a idratare e tonificare.

Maggiori dettagli è possibile trovarli qui: https://elisirnaturali.it/rimedi/cellulite

Gli scrub, gli impacchi e le creme anticellulite

Tra i rimedi naturali anticellulite, ci sono anche gli scrub.

L’azione meccanica dei granelli esfolia eliminando le cellule morte e favorendo il rinnovamento cellulare. In questo modo la pelle risulta non solo più liscia, ma anche più rassodata. Un ingrediente perfetto per lo scopo è il sale, che svolge un’azione drenante, facilitando l’eliminazione di tossine e acqua. Al sale si possono aggiungere anche diversi oli essenziali, per potenziare l’effetto. Lo scrub va applicato sulla pelle umida dopo la doccia, una volta a settimana.

Un eccellente rimedio sono anche i fanghi e gli impacchi anticellulite, da preparare in casa con pochi ingredienti. Si applicano nelle parti interessate, si avvolge per mezz’ora con pellicola trasparente e poi si lava con acqua tiepida. Un rimedio casalingo si prepara con germe di grano o rosa mosqueta ad esempio, per delle creme anticellulite tutte naturali.

Alimentazione e vita attiva

Come già accennato, alimentazione sana e sport sono necessari per contrastare la buccia d’arancia. Mangiare tanta frutta e verdura di stagione, sempre e comunque. In inverno asparagi e porri, in estate anguria, mirtilli e ananas.

Per velocizzare il metabolismo, ottimi anche limone, zenzero e peperoncino. Da ridurre carboidrati, grassi, latticini e dolci. E ovviamente sono banditi alcool e fumo. La vita sedentaria andrebbe abbandonata, a favore di una leggera attività fisica. Bastano 30-40 minuti per tre volte alla settimana.

Se non si ha tempo di fare sport, qualunque tipo di attività fisica va bene. Anche solo camminare di più o usare le scale al posto dell’ascensore o scendere dal bus una o due fermate prima della nostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *