Come realizzare candele profumate con vecchi barattoli di vetro

Come realizzare candele profumate con vecchi barattoli di vetro

L’arte del riciclo può diventare davvero interessante quando vengono coinvolti materiali che per essere smaltiti richiederebbero tempo come nel caso del vetro.
Una buona idea fai da te è creare delle candele profumate in vecchi barattoli di vetro.
Per farlo serve un barattolo di vetro e della cera a cui aggiungere coloranti o oli essenziali per dare un effetto colorato e conferire il profumo desiderato alla candela.

A seguire un breve tutorial con i tre passi principali da seguire per creare candele profumate con vecchi barattoli di vetro.

1°Passo: lo stoppino

Il primo passo per creare una candele profumate in un barattatolo di vetro impone che si parti dallo stoppino.
Un elemento indispensabile perché si possa impiegare la candela ragion per cui lo stoppino va posizionato nel barattolo in modo da risultare al centro del barattolo di vetro, deve risultare dritto al fine di facilitare l’accessione della candela.
Un segreto per raddrizzare lo stoppino è servirsi di una matita o una penna per avvolgerlo e dargli la forma desiderata.
Lo stoppino, una volta introdotta la cera nel barattolo, andrà poi tagliato, la grandezza consigliata è di 1 cm.

2°Passo: preparazione della candela

Dopo aver preparato lo stoppino, bisogna sciogliere la cera al fine di creare la candela, usando un quantità di cera tale che possa rientrare perfettamente nel barattolo.
Per sciogliere la cera può essere impiegato il classico fornellino a gas o il microonde.
Si tratta di un passaggio delicato in quanto la cera deve riscaldarsi e sciogliersi ma non bollire.
Mentre la cera scioglie si consiglia di aggiungere il colorante e il profumo che si desidera dare alla candela.
Questa operazione va fatta lentamente affinché la candela assuma il colore desiderato in modo compatto.
Terminata l’operazione la cera ancora sciolta va versata nel barattolo di vetro, in cui è stato precedentemente posto lo stoppino.
Raggiunto il livello di altezza desiderato della candela è necessario far raffreddare la cera affinché si solidifichi.

3° Passo: accensione della candela

Una volta che la candela sia solidificata all’interno del barattolo, si può procedere ad accendere la stessa, naturalmente dal barattolo di vetro va eliminato il tappo superiore.
Togliere la copertura al barattolo di vetro ha la funzione di consentire alla candela di emanare il suo profumo.