I corsi ricostruzione unghie possono aiutarti a creare un lavoro redditizio?

I corsi ricostruzione unghie possono aiutarti a creare un lavoro redditizio?

I corsi ricostruzione unghie sono un’opportunità da cogliere al volo perché ti permettono di imparare un mestiere redditizio molto richiesto sul mercato del lavoro. Le prospettive di carriera sono davvero interessanti: puoi ambire all’assunzione alle dipendenze di un centro estetico oppure progettare l’apertura di un’attività in proprio. La prima considerazione da fare è che per svolgere correttamente la professione di onicotecnica occorre una preparzione specifica, conseguibile al termine di un percorso formativo con il rilascio del relativo attestato di partecipazione.

Come diventare onicotecnica

La cura delle mani viene affidata per definizione ad una onicotecnica specializzata o all’estetista di fiducia. Nell’ultimo periodo, tuttavia, le unghie hanno assunto un ruolo di primissimo livello per quanto concerne la dimensione della bellezza, definendo e completando il look personale, esattamente come un accessorio esclusivo alla moda. In questo settore si è fatta spazio, dunque, la figura dell’onicotecnica, una mansione peraltro ben retribuita e appagante, con diverse specializzazioni nelle sottocategorie.

Cosa fa l’onicotecnica?

Con il passare del tempo la differenza tra la figura della nail artist e l’onicotecnica di base è andata a svanire. In un centro estetico formato da personale adeguato ogni addetta alla ricostruzione unghie in gel o acrilico che sia deve avere almeno delle basi di nail art, in modo da poter soddisfare l’esigenza di una clientela sempre più attenta alla cura e alla bellezza delle proprie unghie. Un tempo entrambe si occupavano dell’abbellimento dell’unghia ma la professione di Nail Artist consisteva esclusivamente nella dimensione decorativa. L’onicotecnica, invece, studiava l’anatomia e riconosceva prontamente la criticità anche sotto il profilo delle patologie, per consigliare poi le contromisure adeguate nell’ottica della ricostruzione.

Ad oggi, tramite i corsi di ricostruzione unghie e di nail art possiamo affermare che ogni onicotecnica potrà apprendere a seconda dei corsi frequentati, avanzati o di base, conoscenze mirate sia di struttura che di decorazione.

Per dare una risposta esauriente alla domanda su come diventare onicotecnica non si può prescindere dalle competenze di base, individuando quindi la strada migliore da seguire. Ecco quali sono le differenti precondizioni per organizzare la formazione mirata :

  • Non sei un’estetista
  • Sei un’estetista qualificata e stai cercando lavoro
  • Hai un centro estetico e vuoi specializzarti

La scelta del corso è di fondamentale rilevanza ma dovrai dimostrare anche passione, continuità e voglia di metterti in gioco imparando cose nuove.

Dal corso base al livello avanzato

Se non sei ancora un’estetista ma vuoi intraprendere questa avventura per cercare lavoro, potresti decidere di iscriverti a corsi ricostruzione unghie partendo dal livello base. La formazione teorica è indispensabile ma non è sufficiente per apprendere in modo completo le tecniche, pertanto dovrai affinare le tue capacità con la pratica, potendo vantare su un affiancamento costante da parte dei docenti, dette Master.

Grande importanza viene riservata ai prodotti, elemento che può fare concretamente la differenza per una perfetta ricostruzione. L’obiettivo primario dei corsi è fornire alle iscritte tutte le nozioni per poter operare in completa autonomia rispettando rigidi standard di qualità.

Quando avrai ultimato con successo la prima fase della formazione, potrai poi frequentare i corsi successivi di livello avanzato, con l’opportunità di aggiornarti sempre sulle ultime novità.

Per diventare onicotecnica i percorsi formativi più prestigiosi prevedono il rilascio di un attestato, riconoscimento indispensabile per dimostrare agli altri le competenze acquisite. L’attendibilità del documento è direttamente proporzionale all’affidabilità del soggetto certificatore. Ad esempio i corsi Truscada sono un ottimo sistema per entrare nell’affascinante Mondo della ricostruzione unghie in gel/acrilico e della nail art a 360 gradi, potendo migliorare progressivamente e sfruttando una ghiotta occasione di crescita professionale.

I vantaggi di un corso con attestato finale

Frequentare corsi ricostruzione unghie è un valido metodo per imparare un mestiere con rapidità ed efficienza. L’attestato che viene rilasciato può essere allegato al curriculum o utilizzato per mettere in evidenza le proprie capacità ai clienti del salone.

Il settore dell’estetica ha bisogno incessantemente di figure professionali in grado di aggiornarsi, considerando i repentini cambiamenti e riuscendo pertanto ad anticipare le tendenze. Le mode si evolvono velocemente e occorre stare al passo con i tempi da una stagione all’altra, per non perdere competitività e per battere la concorrenza.

Il catalogo dei corsi

I corsi a cui puoi accedere sono davvero numerosi e troverai senza dubbio la specializzazione che si adatta alle tue necessità. Puoi decidere di partecipare ai corsi base, per imparare a fare manicure e semipermanente, perfezionandoti nell’applicazione di prodotti all’avanguardia. Hai anche l’opportunità di selezionare il corso base gel o acrilico per ricostruire le unghie in modo impeccabile. Lo step seguente è quello del livello avanzato, destinato a coloro che hanno già acquisito le nozioni preliminari.

Per diventare onicotecnica puoi anche decidere di partecipare a un corso di onicofagia, consigliato anche per chi svolge già la professione, con lo scopo di risolvere una problematica molto comune sia per il genere maschile sia per quello femminile. Ci sono poi i corsi per le forme ibride delle unghie e gli approfondimenti dell’ambito Nail Art, per decorazioni raffinate adatte a occasioni speciali. Puoi apprendere tecniche per realizzare sfumature, ghirigori, figure damascate, acquarelli,  particolari in 3D.

Se stai pensando di intraprendere anche tu questo percorso ti consigliamo di prendere in considerazione i corsi di ricostruzione unghie di Karinya.