Le nuove professioni del web

Le nuove professioni del web

La rivoluzione digitale che stiamo vivendo in questi anni ha cambiato radicalmente la vita di tutti. Anche in campo lavorativo stiamo assistendo alla nascita e all’ascesa di nuove professioni, sempre più specializzate e legate all’uso del web.

Community Manager

Il primo profilo professionale emergente in ambito digitale è quello del Community Manager, uno dei più ricercati. Il suo compito è quello di coordinare, guidare e moderare i commenti degli utenti di una community online o di un blog. Crea le cosiddette ‘stanze’ di discussione e ne lancia di nuove. Tra le caratteristiche richieste a questo profilo ci sono le doti di scrittura e l’organizzazione, oltre alle capacità comunicative e ovviamente manageriali.

Digital Strategist

Il Digital Strategist si occupa di strategia promozionale sulla rete e stabilisce gli obiettivi in base al budget a disposizione. Il talento di questo professionista sta nel programmare strategie con l’interazione fra canali e messaggi diversi. Infatti dopo aver studiato concorrenza, pubblico e altri fattori, riesce a fare un piano. Il risultato è una strategia di promozione rivolta a un target ben preciso.

SEO Specialist

La terza figura emergente del web è il SEO Specialist, che si occupa di ottimizzare i contenuti web per i motori di ricerca. Quando si fa una ricerca in rete, l’utente medio si ferma ai primissimi risultati. Questo profilo fa in modo che il sito interessato si trovi indicizzato fra i primi risultati di ricerca. Quindi scrive sia per l’utente che per il motore di ricerca: un lavoro complesso, ma interessante.

Digital PR

Anche il mondo delle pubbliche relazioni si è spostato molto sul web, con la nascita del Digital PR. Questa figura contatta gli influencer o gli stakeholder per avere una maggiore attenzione sull’evento o il prodotto da promuovere. Per questo è importante conoscere bene tutte le piattaforme social per poter fare carriera.

E-Reputation Manager

Una figura molto recente nelle professioni del web è quella dell’E-Reputation Manager. Si occupa di analizzare la reputazione online di un’azienda e se trova degli aspetti negativi, mette in atto un strategia per migliorarla. Monitorando le conversazioni online attraverso una serie di keyword ben definite, riesce a fare un quadro delle tendenze e a stabilire una strategia di intervento.

Web Content Editor

Figura emergente del mondo digitale è il Web Content Editor. Non solo produce contenuti, ma si occupa dello scambio di informazioni e del dibattito attivo in rete. In base a dove viene svolta questa attività, le figure che rientrano all’interno del profilo si diversificano. Si occupano di produrre contenuti i blogger, ma anche i copywriter e i web editor. L’abilità principale è quella di selezionare le fonti da rielaborare e poi interagire con l’utenza.

Web Analyst

Il Web Analyst invece analizza e interpreta tutti quei dati che provengono dalle attività sul web. Inoltre raccoglie questi dati e studia le performance di tutti i canali coinvolti. I dati raccolti vanno all’interno di report che poi vengono consegnati al cliente. Se i dati risultano positivi, vuol dire che il lavoro fatto sulla comunicazione sta producendo i risultati sperati. Se invece non lo sono, bisogna attuare una strategia per migliorare i risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *