Crocchette per cani commerciali Vs fatte in casa

Crocchette per cani commerciali Vs fatte in casa

Al giorno d’oggi la vita è sempre frenetica e stressante: poter vivere con un animale in casa e prendersi cura di lui aiuta il buonumore. I cani in particolare sono proprio i migliori amici dell’uomo e dei bambini: sono infatti famosi e risaputi gli effetti benefici della pet-therapy. La vita condivisa con le bestiole è splendida e gli esperti del settore consigliano di curare la creatura in tutti i suoi aspetti, specie quello molto importante della sua alimentazione. Poter fornire cibi corretti ed equilibrati eviterà numerose visite dal veterinario: avere un cane sano gioverà a tutta la famiglia. Vediamo una carrellata di tutti gli aspetti, con informazioni tratte dal web su repubblica: cosa servirete oggi per pranzo al vostro amico a quattro zampe?

Crocchette per cani commerciali

Prendersi cura del vostro alleato più fedele significa prestare attenzione a bilanciare la sua dieta, in base alla sua razza, taglia, età e abitudini. In commercio si possono trovare vari tipi di crocchette in diversi gusti (pesce, agnello, tacchino…) molto golose per il nostro quadrupede che vengono spazzolate subito. E’ consigliato rivolgersi sempre all’alta qualità, con cura e attenzione: solitamente una crocchetta dovrebbe contenere proteine, fibre, grassi e una minima parte di calcio e fosforo.
Il cucciolo infatti potrebbe sviluppare problemi intestinali o dermatiti: gli ingredienti della confezione vanno letti con attenzione. In questo caso è bene chiedere consiglio al veterinario e somministrare linee mono proteiche di crocchette che non contengano cereali (a volte possono provocare reazioni allergiche). Meglio acquistare nei negozi specializzati crocchette di fascia medio alta, più salutari e bilanciate per il nostro cane, che si possono usare anche come premio.

Qui puoi trovare una classifica delle migliori crocchette per cani.

Crocchette per cani fatte in casa

Le crocchette commerciali possono essere riproposte e rivisitate in versione casalinga. Usare tutti i cibi utili al nostro animale per la sua crescita e salute e per mantenere il pelo lucido. Preparandole in casa si è sicuri che l’alimento sia genuino e sano al 100%. E’ facile: è sufficiente rosolare a fiamma viva in padella della carne macinata mista (come ad esempio di pollo, tacchino e manzo). Fate intrappolare all’interno i succhi senza farli disperdere e senza aggiungere il sale. Quest’ultimo potrebbe coprire i sapori come anche alterare la pressione dell’animale. Poi aggiungete verdure miste (come ad esempio carote e zucchine) bollite a lungo per toglierne un po’ il sapore (di solito meno gradito). Poi aggiungete del riso ampiamente lessato che consente di apportare una fonte di amido tramite i carboidrati. Aggiungete un uovo per conferire le vitamine e i minerali forniti dal tuorlo e le proteine dall’albume. Aggiungete farina integrale per dare consistenza e cuocete in forno; successivamente ritagliate dei quadratini (si devono ricavare delle crocchette) che necessitano di perdere la loro umidità. Fatele essiccare per bene anche in più passaggi a basse temperature (oppure al sole d’estate). E’ fondamentale evitare la formazione di muffa che altera il prodotto.

Qualsiasi delle due opzioni scegliate (anche in funzione al tempo che avete a disposizione), l’importante è fornire sempre del cibo di qualità. Diversamente alle crocchette per cani commerciali è da segnalare che quelle fatte in casa, sono senza conservanti (in quanto artigianali): hanno una durata più limitata tra i 15 e i 20 giorni. Si raccomanda quindi di conservarle in un contenitore ermetico per conservarle al meglio in tutta la loro fragranza.